news

La Commissione europea ha annunciato un importante programma pluriennale di sovvenzioni per fornire connettività Wi-Fi gratuita a comuni e associazioni.

Il piano metterà a disposizione un totale di 120 milioni di Euro sino al 2019, con una prima tranche di 20 milioni e un massimale di 20.000 Euro per ciascun comune. Questi contributi copriranno sino al 100% le infrastrutture necessarie, mentre l’organismo beneficiario pagherà per la connettività (abbonamento a Internet) e la manutenzione delle attrezzature per almeno 3 anni.

L'obiettivo è offrire ai cittadini connettività gratuita di alta qualità in edifici e aree pubbliche, come parchi, piazze, musei, biblioteche, centri sanitari, e così via.

Noinet è pronta a sostenere le iniziative e ad accompagnare chi vuole beneficiare di questi contributi con l'obiettivo di mettere nelle migliori condizioni per cogliere questa straordinaria opportunità.

Chi può presentare domanda?

Le pubbliche amministrazioni locali (comuni e consorzi municipali) che:

  • intendono offrire la connettività WiFi nelle zone dove non esistono ancora servizi pubblici o privati di natura simile;
  • necessitano di finanziamenti per acquistare le attrezzature ed effettuare l’installazione e garantiscono di offrire una connessione gratuita alla propria comunità per minimo 3 anni.

Sarà assegnato un buono per comunità, in base all’ordine di presentazione dei progetti, per coprire integralmente i costi.

Come funziona?

Il primo bando per la presentazione dei progetti sarà pubblicato in base ai seguenti criteri:

  • 20 milioni di euro per circa 1.000 comuni;
  • solo candidature online (procedura semplice);
  • i buoni saranno inviati ai beneficiari per l’assegnazione dei fondi.

Con l'intento di dare un contributo alle Comunità in digital divide che gli altri operatori definiscono a fallimento di mercato.

Per informazioni: info@noinet.it